DOMENICA 7 NOVEMBRE ORE 11:15 COMMEMORAZIONE DEI CADUTI DI TUTTE LE GUERRE

DOMENICA 7 NOVEMBRE ORE 11:15 COMMEMORAZIONE DEI CADUTI DI TUTTE LE GUERRE

Il 07/11/2021

Cittadinanza onoraria al Milite Ignoto

Su invito dell'ANCI a tutti i Comuni è stato chiesto di concedere la cittadinanza onoraria al milite ignoto per i cento anni (4 novemre 1921 - 4 novembre 2021) della sua tumulazione presso l'altare della Patria a Roma. Anche noi abbiamo risposto con entusiamo. Il giorno 7 novembre ci sarà una piccola cerimonia al monumento dei Caduti per ricordare tutti i nostri Caduti e nel contempo verrà scoperta una piccola targa in onore del Milite Ignoto. La storia la conosciamo tutti il 28 ottobre 1921, 11 salme dei militari trovati senza nome, provenienti dai principali campi di battaglia italiani, furono portate a Gorizia e poi ad Aquileia dove Maria Bergamas, madre di Antonio caduto sul Monte Cimone e mai ritrovato, fu invitata a scegliere tra le 11 bare. Scelse la penultima, che fu portata a Roma e tumulata all'altare della Patria proprio sotto la grande statua rappresentante la Dea Roma. 

Dopo la messa della 11,15 seguirà la benedizione del parroco al monumento dei caduti e alla presenza delle autorità verrà scoperta la targa, il tutto sarà accompagnato dalla banda di Mondaino.

Domenica 7 Novembre abbiamo ricordato i caduti di tutte le guerre e abbiamo concesso la cittadinanza onoraria al Milite Ignot. Ricordiamo il sacrificio di queste giovani vite che ci hanno permesso di poter vivere nella libertà. Il nostro Monumento ai Caduti è veramente uno dei più belli e significativi dello scultor Panzini. Il fante stringe la bandiera e trasmette la fierezza, il coraggio e l'amore per la Patria.